La scuola “Fratello Sole” al laboratorio di Scienze

Lunedi 27 gennaio 2020 , 29  bambini di 5 anni della Scuola dell’ Infanzia “Fratello Sole” insieme a tre docenti, si sono recati in visita didattica al Laboratorio  di Scienze Sperimentali di Foligno.

     

Per la prima volta alunni della scuola dell’ infanzia del nostro Istituto si sono recati in questa importante struttura, incontrando scienziati veri che si sono resi disponibili ad effettuare esperimenti adatti alla loro età  con grande sensibilità e competenza. I bambini sono stati suddivisi in due gruppi per meglio seguire, a turno, i due laboratori previsti.
Nell’arco della mattina i piccoli alunni, hanno  osservato  e constatato, attraverso i loro sensi, i cambiamenti di stato dell’acqua, verificando come questa si trasformi al variare della temperatura. Meravigliati ma attenti ai vari cambiamenti, hanno interagito con lo scienziato Fernando che ha saputo coinvolgerli e far capire con estrema semplicità il ciclo dell’acqua.  Nel laboratorio di microbiologia hanno sperimentato  e  constatato con i loro occhi come si nutrono le piante. Con esperimenti  e materiali semplici ma molto significativi, hanno osservato, che i fiori di ciclamino, assimilando l’acqua colorata contenuta nelle provette, cambiavano il loro colore e che le parti colorate del fiore corrispondevano ai canali che portano il nutrimento a tutte le parti della pianta. L’esperimento ha  mostrato loro come l’acqua contenuta nel terreno entra nella pianta dalle radici, sale attraverso il gambo, le foglie ed infine giunge ai petali. Si sono quindi cimentati nella semina dei piselli e ognuno ha potuto riportare a  casa il suo vaso per prendersene cura fino a che il semino germoglierà. La cellula vegetale e una goccia d’acqua dello stagno,  sono poi state osservate al microscopio suscitando grande stupore. I bambini si sono dimostrati attenti, curiosi, meravigliati e soprattutto hanno posto domande pertinenti agli argomenti trattatti. Contentissimi nell’essere stati scienziati per un giorno, sono tornati a scuola con una gran voglia di raccontare la loro piccola grande esperienza. Un grazie particolare a tutto il personale del Laboratorio per l’accoglienza e la disponibilità  dimostrata.